Il tuo telefono ti sta dando mal di testa? Gli schermi OLED potrebbero essere la colpa

26.08.2019

Un tipo di display sempre più comune ha un leggero effetto di sfarfallio che provoca dolore ad alcune persone, ma ci sono correzioni di base

Acquisti un nuovo telefono oggi, ci sono buone probabilità che finirai con uno schermo OLED. Sono utilizzati nei nuovissimi iPhone (escluso l'XR; ne parleremo in un minuto), l'LG G8 e modelli ancora più modesti di aziende come Motorola. Offrono molti vantaggi agli schermi LCD come quelli visti nei vecchi modelli di iPhone: livelli di nero più nitidi e chiari e display più sottili tra loro. Ma"); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);"> alcuni utenti lamentano uno svantaggio significativo: mal di testa.

In parte perché la tecnologia è così nuova, la ricerca e i dati sull'argomento sono scarsi. Ma è certamente possibile che uno schermo OLED renderebbe alcune persone infelici a causa di una stranezza praticamente invisibile: a determinati livelli di luminosità, uno sfarfallio OLED.

OLED è l'abbreviazione di "diodo organico a emissione di luce". Mentre gli schermi LCD utilizzano un singolo pannello sottostante di luce a LED come fonte di illuminazione, gli schermi OLED sono composti da molti LED simili a pixel. Penso agli schermi OLED come Lite-Brites tecnologicamente avanzati: l'immagine è composta da innumerevoli piccoli spilli di luce, ognuno dei quali produce il proprio colore. Uno schermo LCD, nel frattempo, sarebbe più simile a una scatola luminosa, con la fonte di illuminazione che giace sotto un'immagine colorata.

Avere molte diverse fonti di luce su uno schermo, piuttosto che una singola retroilluminazione che illumina l'intera cosa, significa che quando lo schermo è a piena luminosità, c'è un migliore contrasto e - soprattutto - le sezioni nere dell'immagine sono, beh, più nere.

"Poiché gli schermi LCD devono filtrare la luce per produrre aree scure, non sono efficaci al 100%", afferma Daniel O'Keeffe, autore del sito web di recensioni tecnologiche "); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">RTings.com . "Il che significa che se stai guardando in una stanza buia, i neri non saranno completamente neri ... mentre con gli schermi OLED, possono disattivare tutti i singoli pixel o colori."

Pensa a quanto i fan erano irritati dall'ultimo combattimento contro i bianchi walker in "The Long Night" di Game of Thrones . Lo schermo era scuro per quasi tutto l'episodio, il che rendeva difficile vedere cosa stesse succedendo. Supponendo che non avessi problemi con una connessione di streaming scadente, un buon "); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">schermo OLED rappresenterebbe meglio un episodio nero come "La lunga notte", perché il contrasto sarebbe più nitido e chiaro rispetto a uno schermo LCD.

Questo è ciò che rende uno schermo OLED così attraente: con un contrasto elevato e neri più profondi, ottieni un'immagine migliore, quasi realistica. Ma è anche ciò che sembra causare mal di testa ad alcuni utenti sensibili. Gli schermi OLED non hanno gradi di illuminazione: ogni piccola luce a LED è accesa o spenta. Quando un utente desidera "); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">ridurre la luminosità del proprio telefono OLED, lo schermo, utilizzando un metodo noto come "); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">modulazione della larghezza degli impulsi , risponde attivando e disattivando rapidamente alcuni di quei colori che emettono luce per creare l'illusione di un'immagine più scura.

I telefoni LCD in genere non lo fanno. Invece, usano un "); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">filtro che controlla quanta luce può passare attraverso il pannello - di nuovo, pensa a un'immagine trasparente posizionata su una scatola luminosa. Una parte della luce, inevitabilmente, passerà attraverso le aree più scure dello schermo, rendendo l'immagine leggermente sfocata e confusa. Ma evita anche lo sfarfallio ciclistico che provoca affaticamento degli occhi e mal di testa ad alcune persone.

Secondo Arnold Wilkins, professore di psicologia all'Università dell'Essex che ha studiato gli effetti sulla salute delle "); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">luci fluorescenti tremolanti e scritto su potenziali impatti legati allo sfarfallio dei "); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">LED , quando i LED in uno sfarfallio dello schermo OLED, c'è un potenziale collegamento con il mal di testa, anche quando lo sfarfallio è così veloce che non te ne accorgi.

"Sappiamo che lo sfarfallio dell'illuminazione fluorescente che è troppo veloce per essere visto raddoppia il numero medio di mal di testa sperimentato dagli impiegati", dice. Wilkins ha pubblicato un pezzo nella pubblicazione accademica"); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">La conversazione nel 2017, scrivendo che lo sfarfallio delle lampadine a LED, che è ancora più pronunciato dello sfarfallio fluorescente, è probabile che scoraggi alcune persone dalla tecnologia.

Il dottor Raj Maturi, un oculista e membro dell'American Academy of Ophthalmology, afferma che il problema può essere più pronunciato nei giovani che negli anziani. Molte persone anziane hanno una vista peggiore rispetto ai giovani, dice, quindi "i giovani possono discernere lo sfarfallio ad una frequenza più alta rispetto agli anziani." È possibile che le persone che hanno mal di testa dagli schermi tremolanti dello smartphone abbiano una visione che può vedere meglio rapidamente movimento, mentre il resto di noi non reagirà a quelle piccole luci lampeggianti e verrà risparmiato l'affaticamento degli occhi e il dolore alla testa dei loro coetanei più vedenti. Maturi afferma che abbiamo bisogno di ulteriori ricerche su questo argomento per comprendere meglio il ruolo che sfarfallano gli schermi degli smartphone nel mal di testa di alcuni utenti.

Lo sfarfallio dagli schermi OLED si verifica in genere quando la luminosità dello schermo è ridotta. Pertanto, mantenere sempre la luminosità al massimo livello consentirà di eliminare lo sfarfallio.

Le correzioni a questo problema sono fortunatamente semplici. La soluzione più costosa, ma semplice, è ottenere un telefono con uno schermo LCD. L'iPhone XR - il modello "X" meno costoso di Apple e il miglior telefono che abbia mai avuto - è forse il più noto di tutte le recenti opzioni LCD; altri telefoni con display LCD includono "); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">ASUS ZenFone 6 e "); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">Sony Xperia 10 .

Ricorda, lo sfarfallio degli schermi OLED si verifica in genere quando la luminosità dello schermo è ridotta. Pertanto, mantenere sempre la luminosità al massimo livello consentirà di eliminare lo sfarfallio. Tuttavia, la massima luminosità può causare i propri problemi; come ho scritto nella mia "); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">rubrica sulla modalità oscura , quando la luminosità dello schermo non corrisponde alla luce ambientale della stanza in cui si trova il telefono, l'utente è a maggior rischio di affaticamento degli occhi.

Per evitare questo enigma, puoi applicare un filtro più scuro allo schermo in modo che anche quando il telefono è alla massima luminosità, il display appare più scuro. Puoi "); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">farlo su iOS aprendo Impostazioni e selezionando Generale> Accessibilità> Visualizza alloggi> Riduci punto bianco. Riduci il punto di bianco al 95% o meno e assicurati che il livello di luminosità del telefono sia superiore al 50%. Questo dovrebbe aiutare con qualsiasi sfarfallio, ma in caso contrario, è sufficiente ridurre il punto bianco e aumentare il livello di luminosità.

Per la maggior parte dei telefoni Android, dovrai "); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">scaricare un'app di filtro di terze parti che traspone uno strato scuro sullo schermo; assicurati che la tua luminosità sia al massimo e dovresti essere impostato contro qualsiasi sfarfallio visibile.

Alcuni produttori, nel frattempo, hanno riconosciuto il problema dello sfarfallio e stanno studiando i modi per migliorarlo. Il CEO di OnePlus, Pete Lau, ha "); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">riferito sul suo account Weibo che la società sta esaminando l'uso del "); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">dimmeraggio CC - in cui è variata l'alimentazione al circuito del telefono, alterando così il livello di luminosità del display - come un modo per sfarfallio. (OnePlus non ha risposto a una richiesta di commento al momento della stampa.) E all'inizio di quest'anno, "); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">Xiaomi ha rilasciato un aggiornamento del software beta per Xiaomi Mi 9 che include il dimmer DC.

Se hai ottenuto un nuovo telefono o hai fatto i passaggi sopra e stai ancora riscontrando mal di testa, secchezza oculare e altri sintomi di affaticamento degli occhi digitale, potrebbe non essere lo sfarfallio che ti dà fastidio. Potrebbe essere - e lo dico con notevole empatia - che stai guardando gli schermi troppo intensamente e troppo a lungo.

"Il problema più importante è la quantità di tempo che passiamo a guardare un piccolo schermo di fronte a noi", afferma Maturi. Raccomanda di seguire la "); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">regola 20/20/20 dell'Accademia : ogni 20 minuti, osserva una distanza di almeno 20 piedi di distanza, per 20 secondi. Questo, dice, permette ai muscoli dell'occhio di rilassarsi e quindi tenere a bada l'affaticamento degli occhi. "Sarebbe meraviglioso se i produttori realizzassero effettivamente un sistema che dà agli utenti un piccolo avvertimento ogni 20 minuti per distogliere lo sguardo", afferma. "Potremmo avere una funzione che ha gli occhi finti che ti ricordano di distogliere lo sguardo."

Il mio optometrista, ispezionando i miei occhi tragicamente iniettati di sangue durante un esame, ha menzionato la stessa cosa. È molto difficile ricordare di distogliere lo sguardo dallo schermo più volte all'ora, ma può davvero aiutare, schermo OLED o no.

Mentre lo sfarfallio dello schermo è un problema significativo per una minoranza di persone, ci sono altri modi ben documentati che il tuo telefono potrebbe farti venire il mal di testa. Forse il tuo capo non smetterà di inviarti e-mail alle 20:00, oppure devi "); background-size: 1px 1px; background-position: 0px calc(1em + 1px);">disattivare le notifiche e gli avvisi di notizie, e queste cose ti fanno venire il mal di testa da stress. Forse la luminosità è troppo alta o troppo bassa. O forse è quel dannato sfarfallio.