Come il digitale sta plasmando le esperienze dei clienti nel settore della bellezza

25.08.2019

L'industria della bellezza è un mercato saturo, il che significa che un prodotto di spicco o una storia interessante non sono più sufficienti per avere successo poiché i consumatori diventano sempre più esigenti e più esperti di digitale che mai.

Al fine di sfondare, oggi i marchi di bellezza si stanno concentrando maggiormente sull'esperienza del cliente (CX).

CX non riguarda solo le interazioni di base, ovviamente, come ciò che un cliente potrebbe percepire come prezioso, un altro potrebbe non esserlo. 

Di conseguenza, Forrester suggerisce che per raggiungere un'esperienza cliente superiore, le aziende devono garantire che le interazioni rispettino tre criteri.

In primo luogo, assicurarsi che siano utili (ovvero forniscono un qualche tipo di valore); secondo, che sono utilizzabili (il che significa che il valore è ovvio e facile da trovare); e terzo, che sono divertenti (quindi i clienti vogliono ripetere l'interazione).

La cosa più importante di tutte è che queste interazioni si allineano per creare un'esperienza senza soluzione di continuità su tutti i canali.

Quindi, come stanno raggiungendo i marchi di bellezza? 

Analizziamo il tema di CX nel settore della bellezza, come le nuove innovazioni stanno dando ai marchi il vantaggio e cosa ci potremmo aspettare dal settore in futuro.

Scopri ancora di più come aumentare il tuo fatturato