Sei domande per scoprire il tuo carisma

04.12.2017

  • Secondo una ricerca esiste una maniera semplice e scientificamente attendibile per misurare il tuo carisma
  • I ricercatori dicono che le due componenti del carisma sono influenza/leadership e affabilità
  • È la prima ricerca che si concentra sul carisma in generale e non solo sul quello dei leader

Ho pochi amici che definirei genuinamente carismatici - gli altri sono gentili, divertenti ed estroversi, ma non sono dotati di vero carisma.

Il fatto è che non riesco a spiegarvi in modo preciso come faccio questa distinzione. Si tratta più che altro di un giudizio istintivo.

Ma un gruppo di ricercatori dell'Università di Toronto, guidato da Konstantin O. Tskhay (adesso consulente alla Deloitte), si è dedicato al fatto che una persona media non riesce a quantificare il carisma e attraverso una serie di ingegnosi studi ha reso questo processo sorprendentemente semplice.

Secondo il loro studio, pubblicato sul Journal of Personality and Social Psychology e segnalato sul Wall Street Journal, le risposte a sei domande possono svelare proprio quanto sei carismatico.

Eccole qua sotto: datti un voto su una scala da 1 a 5 per ciascun comportamento.

Sono una persona che...

  1. Ha presenza

  2. Ha la capacità di influenzare le persone

  3. Sa come guidare un gruppo

  4. Mette le persone a proprio agio

  5. Sorride spesso alle persone

  6. Riesce ad andare d'accordo con tutti

Dividi ora il tuo punteggio totale per sei e ottieni il punteggio medio del tuo carisma.

Se è maggiore di 3,7, secondo i ricercatori sei più carismatico della media.

Queste affermazioni sono state ottenute attraverso una molteplicità di studi condotti dai ricercatori, su un totale di circa 1.000 partecipanti.

I ricercatori hanno chiesto loro di valutarsi in rapporto a una serie di qualità che descrivevano persone carismatiche e hanno concluso che il carisma era riconducibile a due fattori: influenza - ad esempio capacità di comando e forza della presenza - e affabilità - essere gradevoli e avvicinabili(nelle affermazioni precedenti, la prima metà corrisponde all'influenza e la seconda all'affabilità).

Una delle scoperte più interessanti all'interno della ricerca è che la valutazione delle persone circa la propria influenza e affabilità è generalmente in linea con la percezione degli altri, cosa non sempre vera nella valutazione di personalità e comportamento.

Inoltre, il carisma non si manifesta da solo - secondo gli studi, ha implicazioni importanti nelle relazioni sociali. Ad esempio, in un esperimento sul modo di presentarsi a qualcuno, i partecipanti che avevano valutazioni maggiori sull'affabilità erano percepite anche come le più simpatiche(l'influenza non sembrava avere importanza per la simpatia).

I ricercatori dell'Università di Toronto non sono i primi a quantificare il carisma. Ad esempio, avevo già scritto del lavoro di John Antonakis e dei suoi colleghi che avevano insegnato a gruppi di dirigenti come essere più carismatici sul lavoro.

Ciò che distingue la ricerca attuale è che prende in considerazione il carisma nella popolazione in generale - la maggior parte degli altri studi si erano concentrati sul carisma dei leader. Questa ricerca riduce inoltre il carisma a un insieme più piccolo di qualità osservabili rispetto a quanto hanno fatto altri studi.

Come con molti altri tipi di valutazione della personalità, non dovresti spaventarti se il tuo punteggio è più basso di quanto ti piacerebbe. Esistono molti modi per diventare più carismatici, dall'esercitarsi a leggere le emozioni degli altri all'usare parole con le quali le persone possano rapportarsi meglio.