C’è una formula nel Marketing che si chiama Formula A.I.D.A.

09.12.2017

Le Festività sono un'occasione d'oro per dare risalto al tuo Business, e sicuramente avrai notato come la maggior parte dei Brand organizza campagne mirate, promozioni ed offerte, sfruttando il calendario e le maggiori festività che coinvolgono per abitudini e cultura i consumatori.
Vediamo quindi insieme, come la tua strategia di Marketing può essere migliorata, proprio in funzione delle Festività del calendario.

Dobbiamo considerare in primis, che durante l'anno ci sono sicuramente 5 ricorrenze che determinano un picco per le vendite: Natale sopra ogni altra, ma anche Pasqua, S. Valentino, Festa del Papà e Festa della Mamma.
In linea di massima, queste sono le occasioni ideali per posizionare una campagna mirata per promozioni ed offerte specifiche per i tuoi potenziali Clienti, o anche per fidelizzare chi è già nel tuo portfolio.
Non sono ad ogni modo le uniche date da considerare, perchè una buona strategia deve tener testa a tutta una serie di situazioni che anche se in modo minore, sono comunque occasioni per avvicinare nuovi o noti contatti, e far conoscere il tuo Business.

Scontato ma non troppo, anche se non hai intenzione di creare una campagna mirata in occasione di una o l'altra festività, ricorda che è sempre cosa buona e giusta dedicare almeno una Newsletter al proprio pubblico, magari approfittando di un messaggio carino per comunicare ad esempio eventuali giornate di chiusura della tua attività. Questo discorso vale anche per la comunicazione della Chiusura per Ferie: è importante che i tuoi Clienti siano sempre informati della tua disponibilità e non debbano accorgersi da soli, magari nel bisogno, che non ci sei!

Scegli allora una grafica personalizzata per aumentare la riconoscibilità del tuo marchio, non cadere in messaggi banali ma ricorda sempre che il tuo messaggio deve emozionare; prepara con cura la tua Newsletter ed invia! E' comunque una buona occasione per bussare alla porta dei tuoi contatti, e dimostrare che ci sei e ti ricordi di ognuno di loro. Potresti inoltre vestire a festa il tuo profilo Social, ed avere insomma per queste occasioni un occhio di riguardo, perchè credimi, la tua concorrenza lo farà!

Se hai intenzione di creare una campagna mirata che possa incrementare ad esempio le vendite di uno specifico prodotto, o promuovere uno sconto speciale, le Feste sono il momento giusto per incontrare la maggiore disponibilità all'acquisto del consumatore tipo, quasi più di quanto lo siano ormai i Saldi!

Ad ogni modo quindi, che si tratti di una campagna off-line o on-line, festa o non festa, devi pianificarne ogni aspetto e programmare ogni passo in anticipo. Vediamo insieme 5 punti importanti:

  1. Non improvvisare: La pianificazione ed il metodo sono fondamentali perchè una campagna riesca a portare i risultati sperati;
  2. Individua l'obbiettivo: Vuoi incrementare la Brand awareness? Attirare nuovi Clienti? Fidelizzare quelli già in portfolio? Realizzare volumi di vendita immediati? E' assolutamente necessario definire una scala di priorità per poter agire di conseguenza;
  3. Individua il target: Chi è il tuo potenziale Cliente? Su chi deve far presa il tuo messaggio? La profilazione del pubblico è essenziale per pianificare, in base agli obbiettivi, una campagna che funzioni;
  4. Definisci il messaggio: Il tuo messaggio dovrà risultare interessante, prezioso. E' necessario che i tuoi contenuti siano studiati e descrivano al meglio il valore ed i benefici della tua proposta. C'è una formula nel Marketing che si chiama Formula A.I.D.A. (acronimo di Attention, Interest, Desire, Action) e descrive i quattro elementi fondamentali che una campagna pubblicitaria o una buona azione di marketing dovrebbe considerare ovvero:
    • Attenzione: Una pubblicità che funzioni deve innanzitutto catturare l'attenzione del consumatore; ogni giorno siamo sottoposti a milioni di messaggi, e siamo ormai portati ad ignorarne la maggior parte;
    • Interesse: Catturare l'attenzione è solo un primo passo, bisogna poi accendere l'interesse del consumatore e dare motivo di volerne sapere di più;
    • Desiderio: Coinvolgimento emotivo del consumatore, perchè riconosca un proprio bisogno, una soluzione ad una propria necessità;
    • Azione: Concretizzare gli stimoli nell'azione (che spesso coincide con l'acquisto del servizio o prodotto) attraverso una call-to-action che spinga il consumatore a non fermarsi al messaggio ma compiere appunto un'azione.
  5. Scegli i canali giusti: Una campagna può utilizzare diversi canali di diffusione, ma è opportuno, anche e soprattutto per concentrare le proprie risorse in modo oculato, scegliere con cognizione i canali adatti in base agli obbiettivi, al target ed al contenuto del messaggio creato.

Detto questo, c'è ancora una cosa che ci tengo però a farti considerare: Nessuna azione di Marketing deve rimanere fine a se stessa. Che tu abbia deciso di inviare una semplice Newsletter o di mettere in campo una vera e propria campagna promozionale, gli indici ed i valori di questa tua azione sono una risorsa fondamentale per ottimizzare le prossime azioni che andrai a pianificare.
Lo studio della risposta è essenziale per capire di più sul tuo pubblico, ma anche sui tuoi prodotti\servizi e sulle azioni di Marketing che potrai intraprendere per migliorare la tua strategia.

CONTATTACI e ti aiuteremo a valutare la migliore strategia per promuovere il tuo Business, i tuoi prodotti e/o servizi, creando un messaggio che non passi inosservato e ti renda riconoscibile caratterizzando il tuo Brand.